2 giorno a Solonicco

Written by Romania SalvatoreMarco

Topics: Viaggio

Questa mattina mi sveglio verso le 9 e andando incucina per fare colazione vedo che Stefan mi ha preso un dolce tipoco del posto…è ancora caldo quindi mi faccio un caffè e  per mangiare questo dolce in companatico. Fatta questa colazione mi sento strapieno, molto buono ma anche molto pesante. Sono a casa solo perche stefan è a lavoro, ma oggi devo fare un po di giri, quindi mi ha lasciato le chiavi della sua casa in modo tale da poter uscire ed entrare quando voglio.

Visto che ci sta la doccia decido di lavarmi 😀 dopo di che esco per andare in un concessionario Yamaha per poter prendere alcune pezzi di ricambio come le pastiglie posteriori che sono ormai al limite, e un filtro olio…non is sa mai. arrivo al concessionario e gli dico che avrei bisogno delle pastiglie per il freno posteriore e  un filtro dell’olio, e al momento di pagare gli dico se possono farmi qualche sconto visto che sto facendo un viaggio impegnativo e che questo sarà l’ulimo service yamaha prima della thailandia. Il commesso mi dice che purtroppo non può farmi sconto, ma che se voglio puo dare un’occhiata alla moto visto che gli ho domandato ogni quanti km devo cambiare i para strappi. Mentre li ved mi dice chesui 25 30 mila dkm dovrò cambiarli. Monstrandogli la moto gli domando se percaso possono sponsorizzarmeli in cambio metto il loro sito e logo sul mio sito, come ho fatto con gli altri sponsor che ho, allora il commesso mi dice di aspettare che va a parlare con il capo per poi tornare fuori e dirmi che mi regalano i para strappi ma i freni e il filtro me lo devo pagare, gli dico che va piu che bene(50€ risparmiati per i parastrappi mai freni e il filtro mi costano 34€) Li ringrazio e gli dico che prima di partire passo da loro per fare una foto insieme e pubblicarla sul mio sito.

Torno a casa  per mettere giu la moto e i pezzi di ricambio. per poi riuscire a fare un po di spesa. Ritornato a casa mi metto al pc a scrivere le vecchie giornate e a pubblicare un po di foto. Verso le 4 rientra Stefan dal lavoro e mi domanda se ho fatto i giri che dovevo fare, e gli racconto la storia del concessionario yamaha. nel frattempo lui ordina per telefono qualche ghiros e mi domanda se ne voglio pure io, ma avendo mangiato quel dolce a colazione sono ancora bello sazio.

Stefan e io

Stefan mi domanda se ho programmi perche se voglio mi porta a fare un giro nelle montagne qui vicino a fare un po di Off-road. io gli rispondo che finisco di scrivere qualche articolo dopo di che farei questo giro molto volentieri.  Finito il mio lavoro gli dico a stefan che sono pronto e iniziamo a vestirci per andare a fare questa escursione, e mi presta la giacca con delle protezione per fare off. e una volta indossato sembro di esse un power ranger! Prendiamo le moto e ci dirigiamo verso le montagne. Iniziamo lo sterrato facendo qualche strada bianca per poi fare del vero off. per me è la prima volta che faccio off serio, e a dir la verita mi piace molto, i paesaggi qui sono davvero da mozzare il fiato. Essendo per me la prima volta e non avendo i pneumatigi giusti procediamo andando molto lentamente.Dopo aver perscorso diversi km ci fermiamo per riposarci a per prender qualcosa da bere  in un bar attaccato a un lago. La strada di ritorno e davvero bellissima, e per la prima volta faccio i miei primi guadi…uuuuu che gordooooooo sono davvero contententissimo.

Ritornati a casa ci mettiamo a guardare le foto e i video della giornata per poi perderci a parlare sempre dei viaggi che abbiamo fatto in passato.

Scusatemi ma oggi è stata una giornata molto impegnativa e non ho avuto modo(e voglia) di rileggere questo articolo)