La prima settimana di viaggio!

Written by Romania SalvatoreMarco

Topics: Viaggio

Sta mattina Kamcevski mi seglia alle 6.30 con (Bingionno macoo!) ,ero gia mezzo sveglio a causa della luce del sole, quindi gli rispondo con un caloroso Buongiorno. Metto via il materiale della notte e metto ad asciugare la tenda al sole. la giornata e splendida! faccio colazione con una bustina di capuccino liofilizato che avevo preso ieri al supermecato…uno shifo e butto via mezza tazza perche e proprio imbevibile.

Si fanno le 8 e Kamcevski prende il suo motorino austriaco degli anni 80(simile a un ciao) e mi dice di seguirlo. Lo seguo e vedo che mi porta a salutare Maria la tipa anziana che avevo beccato ieri insiemo a lui. Ci salutiamo ci facciamo delle foto ricordo e parto verso prilep. la strada e una strada bianca ma dopo qualche km inizia a diventare una mulattiera, strada stretta,  pendente e pieni i sassi! la strada e in questi condizioni per 20 e passa km, e verso la fine mi fermo per chiedere informazioni se la strada che sto facendo e corretta vistoche ci sono stati uns acco di bivi e non ci stava nessuna indicazione, e naturalmente dove capito? in  un monastero. entro e chiedo informazioni e mentre vado i tipi mi chiedono se voglio un caffe e naturalente io accetto.  Sono due tipi anziani, e  mentre aspettiamo il caffe loro si mettono a parlare di politica, e come sempre quando si parla di questo argomento i toni sono molto alti!  dopo un paio di minuti viene fuori una tipa con i caffe…(caffe turco che schifoooooo) va be ormai non posso dire di no, mi presento alla signora e nel presentarsi mi dice di seguirla e di fare un giro per questo  monastero, e andiamo verso la chiesetta. prima di entrare lei bussa e chiede permesso e si fa il segno della croce, entro e vedo che non ci sta nessuno! va be, una volta entrato vedo ce la signora mi porta verso le candele e mi dice che vuole soldi e naturalmente gli dico che non ne ho, ma lei continua a dirmi che costano poco, effettivamente costano 5 denari(8 cent), cmq le dico che non ho soldi finche me la regala e mi dice di accenderla…speriamo che sta volta porti bene, una volta accesa, si mette a cantare e io rimango li immobile come segno di rispetto. Una volta finito mi inizia a spiegare le immagini, e a dire che dio e tutto, dio e il bene e mi racconta un po la storia di gesu cristo. Una volta usciti dalla chiesa andiamo a risederci e iniza a farmi domande per conoscermi meglio, tipo quant ann ho, come si chiamano i miei e se ho fratelli. li ringrazio e faccio per andare e sempre la signora mi dice di non andare via ma di vedere le stanze che hanno dove potrei dormire e mangiare a gratis…per farli contenti vedo le stanze ma gli dico che oggi devo arrivare in grecia e quindi non posso accettare il loro invito, e loro  mi dicono che se voglio posso ritornare indietro e dormire, quindi li ringrazio di tutto e vado via.  finalmente dopo un-ora e mezza di strada arrivo in grecia e passata la frontiera inzio a urlare come un matto mentre sono in moto perche sono felice, oggi e una buona giornata! si fanno le 14 e la fame sale, quindi decido di fermarmi in un paese e mangiare, e far riposare la moto. mi fermo in un posticino molto carino dove mi prendo una coca e la Pita(una specie di kebab) spendendo 4euro.

Dopo essermi rifoccilato e riposato riprendo la moto e vado verso ovest, perche domani vorrei vedere il mare! ora come ora mi trovo a neopolis, dove passero la notte in tenda in un posto che ho visto qui vicino  o domando a qualcuno se mi ospita.

OGGI FACCIO UNA SETTIMANA DI VIAGGIO!