Di nuovo in strada

Di nuovo in strada

Eccomi qui nel letto in compagnia al mio fianco di Mai Chan, a scrivere questo articolo prima di andare a letto. Domani mi rimetto in strada, a dire il vero ne ho davvero bisogno ma in questo momento mi dispiace lasciare questa magnifica gente che ho conosciuto e ho vissuto in un anno e passa qui a Melbourne!

Tutto e iniziato il 30 Ottobre del 2011, quando atterrai qui a Melbourne e Kyohei mi ospitó per la seconda volta(la prima fu in giappone a casa dei suoi). La mia intenzione era quella di stare da lui una o due settimane il tempo di trovare un lavoretto e trovarmi una sistemazione. Ma da due settimane, passarono a tre, quattro, il lavoro lo trovai.. ma le case che andavo a ispezionare erano delle topaie, quindi chiesi a Kyo chan e ai coinquilini se potevo stare li e pagare l’affitto. Da quel momento iniziai a essere membro della 710 Family(numero di appartamento). Qui conobbi un sacco di persone di cui 90% Giapponesi, e da qui abbe inizio a formarsi la comunity 710, iniziammo a fare cene e piccole festicciole, invitanto e conoscendo sempre gente nuova, a noi coinquilini andava bene, la gente portava da bere e mangiare e noi cucinavamo, per noi era una scusa anche per tenere al casa pulita e in ordine. Le persone che ricorderò e con cui ho condiviso quasi un anno della mia vita sono Kyhoei, per me un fratello gia da quando lo conobbi in Giappone, Naoki un grande amico con cui mi ha insegnato e spiegato un po della cultura giapponese e con il quale si parlava liberamente di qualsiasi cosa, Miko un fratello piu piccolo, timido un po chiuso ma ha imparato a essere un vero PLAYBOY, altro che italiani…filippini!!! Noboru the Death meta, arrivato a melbourne no due parole di inglese alla fine siamo diventanti grandi amici, anche lui come Naoki, si parlava e si è fatto di tutto, grande amico di bevute, e di uscite in città e fuori in moto. Saki e Aki, magnifiche ragazze, se tutte fossero come loro  a quest’ora sarei in giappone senza se e senza ma, sopratutto se fossero come Aki. Sea, giapponese di origini ma venuta in australia a lavorare e ha ottenuto la cittadinanza, per me grande amica con il quale ho praticato meglio il mio inglese, e ha avuto cura di me e della 710 family invitandoci a cene, pranzi. Mai chan, una ragazza molto carina ma troppo ingenua riguardo la vita e il mondo che la circonda, ma una brava ragazza, quindi ho lasciato perdere il fatto di averci qualcosa a che fare quindi e diventata un’altra sorellina a cui insegnare un po come la gente normale vive e come funziona un po il sistema.

sae

Poi ci sta Roma e Tommy gli unici due italiani con cui ogni tanto potevo parlare la mia lingua madre e fare delle cene in stile italiano! soprattutto con Roma amici dalle superiori che in molte occasioni ci si beccava solo per passere del tempo o per andare a fare una camminata o un giro. Edee, nuova coinquilina da hong kong una ragazza che ride sempre per quelasiasi cosa e mette allegria anche se a volte e abbastanza egoista ma nessuno e perfetto! le voglio bene lo stesso!!!


roma

 

E un grazie a tutti st’altri che ho conosciuto! come Nozzy, Rie, Summer, Yokie, Rina chan, Sid, Michelle, Morpheus e tutte le altre persone na marea!!!

mikonoboru

 

Comments are closed.

Plugin from the creators ofBrindes Personalizados :: More at PlulzWordpress Plugins