Thailandia

Written by Romania SalvatoreMarco

Topics: Viaggio

I primi giorni in Thailandia li passo in compagnia con Claudio andando in giro per la citta e facendo un po di festa. A Bangkok fa un caldo assurdo e non ho vestiti adeguati alla stagione in quanto in Giappone faceva freddo e i miei abiti estivi sono sulla moto, quindi dovrò stare questi giorni con un paio di Jeans Lunghi e con 3 magliette. Qualche giorno dopo che soggiorno nella capitale mi ammalo con mal di gola e febbre a 38, mi faccio subito un sacco di paranoie pensando subito di aver preso la malaria o la febbre Dengue, malattie trasmesse tramite punture di zanzare. Prendo per due giorni la tachipirina che mi ha fornito Claudio, dato che le mie medicine come tutto il resto sono sulla moto. Mi sarò ammalato a causa dei climatizzatori che ci stanno nei locali chiusi, dove dentro ci sta uno sbalzo di temperatura di quasi 10 gradi e naturalmente essendo un clima umido e non avendo abiti adeguati sudo con molta facilità. Durante questi giorni insieme al Tore andiamo a fare shopping comprandoci uno Zaino in comune a 20€, da poterci portare in Cina e Vietnam durante il nostro tour senza i nostri mezzi.

Claudio decide di partire una settimana prima dato che ha un sacco di strada da fare con il suo scotty, quindi il 16 mattina lo saluto con la speranza di vederlo in Laos prima del 24 ed entrare insieme in Cina. I giorni che trascorrerò solo in questa città li passerò andando all’ambasciata cinese per ritirare il mio viso, andando in giro per Khao San Road, visitando la città, uscendo con gente che conoscevo e nei momenti morti ero al lavoro per creare il video per il Giappone. Il 20 pomeriggio me ne vado al porto in quanto alla mattina lo spedizioniere mi ha chiamato dicendo che la moto era arrivata, quindi mi presento al porto con tutte le carte faccio tutte le pratiche e quando vado al magazzino per ritirarla mi dicono che la nave sta per arrivare, gli chiedo quanto ci mettono a scaricarla e farmi avere la moto, mi rispondono che per scaricarla ci vorranno diverse ore ma che il magazzino chiude tra un’oretta, quindi mi danno appuntamento per la mattina del giorno seguente.